Ciclismo e doping Dieci mesi di prigione al belga Museeuw ex campione del mondo

L’ex ciclista belga Johan Museeuw, campione del mondo nel 1996, è stato condannato dal tribunale di Courtrai a dieci mesi di prigione con la condizionale, più ammenda di 15mila euro, per infrazione della legge sul doping. Museeuw è stato giudicato assieme ad una dozzina di altri accusati, tra i quali gli altri ex ciclisti professionisti come Mario De Clercq, Jo Planckaert e Chris Peers, il veterinario Jos Landuyt ed il massaggiatore Herman Versele.