Ciclismo: alla Parigi-Tours la grande beffa per Marcato

L'azzurro perde la corsa a venti metri dal traguardo. Vince il belga Van Avermaet

Protagonista fino a venti metri dal traguardo, Marco Marcato è stato beffato da Greg Van Avermaet sul traguardo della Parigi-Tours. Il veneto è scattato con il belga a dieci chilometri dalla fine ma quando si è trattato di lanciare la volata è stato bloccato da un crampo al polpaccio sinistro e ha dovuto accontentarsi del secondo posto. Per Van Avermaet si tratta del quarto successo della stagione, per Marcato dell'ennesima grande prova di un 2011 da incorniciare. Per il terzo posto, decisiva l'azione del danese Klostergaard che ha conquistato un leggero vantaggio all'ultimo chilometro sul gruppetto di cui faceva parte.