Ciclismo: Pellizotti assolto dall’antidoping

Dopo l’assoluzione per insufficienza di prove dall’accusa di doping, Franco Pellizotti è pronto a continuare la battaglia legale contro le autorità sportive. Il ciclista, assolto ieri dal Tribunale Nazionale Antidoping del Coni, si è detto pronto a trascinare in tribunale i suoi accusatori (l’Uci) per una richiesta di danni: «Mi hanno tolto una stagione importantissima, hanno messo in discussione il Pellizotti uomo. Loro sono sempre pronti a dare battaglia legale, ora so pronto io».
Pellizotti ha spiegato le sensazioni successive all’assoluzione: «Ho trascorso mesi senza correre, questo sospetto era un peso grande che non riuscivo a mandare giù. Mi è stata data ragione. È una vittoria molto importante per la credibilità che mi avevano tolto».