Le cifre Confederali contro Viminale «Un milione» «No, centomila»

Sinistra e studenti di nuovo in piazza, ennesimo balletto di cifre tra sindacati e Viminale. Per gli organizzatori dello sciopero, su tutti il segretario della Cgil Guglielmo Epifani, «a Roma c’erano un milione di persone in piazza». Il ministro degli Interni Roberto Maroni, forse memore delle polemiche dei giorni scorsi, ha subito ridimensionato la cifra, parlando di «esagerazione». «Ho letto che a Roma ci sarebbe stato un milione di persone - ha detto il titolare del Viminale - purtroppo c’è il vezzo di moltiplicare per dieci le cifre reali, anche se 100mila persone sono comunque tante».