Cina, i Beckham diventano una marca di preservativi

L'iniziativa legata a un film recentemente uscito nel paese asiatico. I fan ne invocano l'interdizione: "E' un'offesa al giocatore". E il calciatore: "Il marchio non è ufficiale"

Losa Angeles - Il cinema cinese fa un omaggio davvero originale al campione di calcio britannico, David Beckham. Ma per lui sarà una sorpresa. D'ora in poi sarà possibile fare sesso con i... Beckham’s.

In un film uscito di recente nel paese asiatico e già campione d’incassi, si vede un uomo che indossa i vincenti preservativi - i Beckham’s, appunto - sperando di segnare un gol a letto come accade alla star dei Los Angeles Galaxy sul terreno di gioco. Un’associazione che non è piaciuta affatto ai fan del sex symbol inglerse, che ora ne invocano l’interdizione sostenendo che si tratti di un’offesa al giocatore. "Non vogliamo che David pensi che il popolo cinese lo disprezza - hanno dichiarato nei giorni scorsi - noi lo amiamo e lo rispettiamo". Dalla Gran Bretagna è, invece, giunta una secca, lapidaria replica all’iniziativa cinematografica da parte del portavoce della famiglia Beckham: "Il marchio non è ufficiale".