La Cina manda nello spazio la prima donna

La Cina si sta preparando a mandare per la prima volta una donna cinese nello spazio. La scelta di Pechino è caduta sulla 34enne Liu Yang, madre di un bambino e pilota dell’aeronautica militare. Insieme a due colleghi maschi Liu sarà lanciata in orbita oggi a bordo della navetta Shenzhou 9, la cui missione è raggiungere il modulo spaziale Tiangong 1, primo stadio della stazione cinese, che sta orbitando intorno alla Terra. «Preparare donne astronaute non è solo un dovere per lo sviluppo del volo spaziale umano, ma anche ciò che la popolazione si aspetta», ha detto la portavoce del programma spaziale cinese Wu Ping. Che poi ha aggiunto: «Questo è un evento fondamentale». Il razzo ha iniziato ieri le operazioni di rifornimento di carburante. Il lancio è previsto per oggi alle 18.37 locali, le 14.37 in Italia.