Cina padrona anche in vasca: Ye Shiwen, reginetta a 15 anni

ShanghaiQuindici anni e un oro mondiale: Cina style. Ye Shiwen, classe 1996, ha esaltato lo stadio indoor di Shanghai conquistando il titolo nei 200 misti: la ragazzina di Hangzhou ha battuto rivali come l’australiana Coutts e l’americana Kukors, lasciando fuori dal podio un’ex campionessa olimpica come Stephanie Rice. Un titolo che segue l’argento nei 400 stile di Sun Yang, 19enne, altro teenager di grido da cullare in vista dei Giochi 2012. Ci siamo abituati alla Cina e razziatrice di ori nei tuffi (10 ori su 10 specialità), ora cinesine e cinesini si stanno facendo largo anche in vasca: giovanissimi allenati per vincere. O come dice Ye. «Io lotto per dare una miglior vita della mia famiglia».
La ragazzina sa maneggiare l’oro: l’anno passato a 14 anni si è imposta nei giochi Asiatici. La passione per lo sport è nata a 6 anni ed è finita in piscina quando la maestra del suo asilo aveva notato le sue mani grandi. «Ideali per nuotare», disse. Ora mani e gambe fanno la differenza con le avversarie. L’oro di Ye è arrivato dopo una frazione a stile libero esplosiva. Il giro d’onore, con la bandiera rossa della Cina sulle spalle, può essere il primo di una bella storia.