La Cina sbarca all’Umanitaria e Manzoni torna a Brusuglio

Arrivano la Cina, Manzoni e Pinocchio. E di mezzo ci si mette anche Socrate: ecco settembre e la rinascita della stagione. Lunedì a Bollate ci sono Socrate, Platone ed Aristotele, in biblioteca alle 21, per un reading che li trasporta nella società moderna. Giovedì inaugura alle 18, nei chiostri dell’Umanitaria di via Daverio 7 un focus sulla Cina: fino al 25 settembre (umanitaria.it, tel. 02 5796831) da non perdere, i 30 pezzi della mostra Sunlight of love, riflessi d’arte fra Cina e Italia. Venerdì prende il via a Cormano con un concerto folk alle 21.30, l’Ottobre manzoniano (info tel. 02 66324258) che fino al 26 ottobre propone, nella villa di Brusuglio, 40 eventi, per ricordare il «concittadino». Domani protagonista sarà la Colonna Infame, alle 21, nella piéce Unguenti e torturamenti. Sabato a Garbagnate al via un altro festival, per bambini. I sentieri dell’arte (tel. 02 9902 8010) mette in scena Pinocchio, alle 21, in piazza della Chiesa.