La Cina vuole dominare i Giochi

Il Paese ospitante è il favorito alla vittoria del medagliere (1,40). Seguono Usa (2,30) e Russia (15)

Manca un mese alla fatidica data dell'08-08-08 scelta dagli scaramantici cinesi per la partenza dell'Olimpiadi di Pechino ma già sono disponibili le quote Snai sui principali eventi a squadre. Non mancano le quote per la gara più attesa delle Olimpiadi, i 100 metri piani: in questo caso la medaglia d'oro è contesa da tre uomini jet, il giamaicano Usain Bolt, quotato 2,10, l'altro campione giamaicano Asafa Powell e lo statunitense Tyson Gay, quotati 3,00.
Tornando al medagliere italiano, secondo i quotisti Snai il risultato più probabile, quotato 6,50, è un numero complessivo di ori compreso tra 8 e 10, mentre il totale delle medaglie dovrebbe essere compreso tra 27 e 32. Tra questi titoli olimpici potrebbe rientrare quello nel calcio maschile: gli azzurri di Casiraghi sono quotati 7,00 per la vittoria del torneo, ma gli avversari sono decisamente ostici, a cominciare dalla favorita Argentina (quota 3,00) e dal Brasile (4,00). Fuori dal podio, almeno per ora, le nazionali di pallavolo: la selezione maschile, quotata 9,00, si vede preferita Brasile, Russia e Bulgaria, mentre la squadra femminile, vincitrice della Coppa del Mondo 2007, è quotata 5,50 ma dovrà vedersela con Brasile (quota 3,00), Cina e Russia, entrambe quotata 4,00.
Podio possibile invece per le azzurre della pallanuoto, favorite al pari degli Stati Uniti con quota 3,50, e seguite dall'Australia quotata 4,50. Per il Settebello maschile, invece, la medaglia olimpica è una vera e propria impresa: l'oro, secondo Snai, è quotato 25.
Per concludere, le quote per la nazione vincitrice del medagliere olimpico: solo gli Stati Uniti, quotati 2,30, sembrano essere in grado di frenare la Cina (quota 1,40); la Russia, quotata 15, non sembra in grado di contrastare le due attese protagoniste dei giochi, e tantomeno l'Australia offerta a 80. Per tutte le altre nazioni, la quota è 22.