A Cinecittà debutta il calendario 2007 di Miss Italia

Alessandra Caputo

Nello storico scenario dello Studio 5 di Cinecittà la bellezza è stata protagonista per una sera tra luci, profumi vanigliati e incantate stelline dorate. Così Patrizia Mirigliani insieme al patron Enzo hanno voluto presentare il calendario 2007 di Miss Italia dedicato a Claudia Andreatti, la ragazza del Trentino Alto Adige vincitrice del titolo nel settembre scorso a Salsomaggiore Terme. Un vero e proprio tributo alla bellezza italiana e, in particolar modo, alle icone del nostro cinema. Venti scatti chic, eleganti, seducenti, spumeggianti e divertenti realizzati dal fotografo Gianmarco Chieregato.
Il calendario, dall’impaginazione creativa e realizzato su carta di particolare pregio, è diviso in sei bimestri che si ispirano ad altrettanti film: Laura Antonelli in Malizia (gennaio - febbraio), Claudia Cardinale in Il Gattopardo (marzo - aprile), Silvana Mangano in Riso Amaro (maggio - giugno), Monica Vitti in La ragazza con la pistola (luglio - agosto), Sofia Loren in Matrimonio all’italiana (settembre - ottobre), Gina Lollobrigida in La donna più bella del mondo (novembre - dicembre).
La serata nella città del cinema è iniziata con la proiezione di alcuni filmati di Miss Italia, del backstage e pellicole inerenti il Calendario. C’è stato poi il momento della sfilata degli abiti indossati da Claudia per interpretare le varie locandine dei film, sfoggiati per l’occasione dalle ragazze vincitrici dei titoli nazionali 2006: Linda Morselli Miss Eleganza, Ylenia De Valeri Miss Sorriso, Maria Cristina Carella Miss Sasch, Angela Caccamo Miss Wella, Elisa Lisitano Miss Rocchetta e Federica Mosconi Miss Peugeot. Infine sul palco, tra flash hollywoodiani e applausi, è arrivata la bella diciannovenne trentina che, sfoggiando un lungo abito luminoso, intenso e brillante, si è lasciata andare sulle note di un valzer, soffice e leggera, come Claudia Cardinale ne Il Gattopardo, in un ballo insieme a Raimondo Todaro (fresco vincitore di Ballando con le stelle con Fiona May).
«Questo calendario è ispirato al mondo delle donne visto attraverso le protagoniste del Cinema Italiano - spiega Patrizia Mirigliani - ed avvicina, secondo la linea di Miss Italia, la tradizione ed il presente, il classico ed il moderno». Al centro di tutto c’è Claudia Andreatti che interpreta con il suo fascino una donna romantica, volitiva, sensuale, temeraria e anche vendicativa. «Claudia è emblema della bellezza contemporanea - prosegue la Mirigliani - e in queste foto si avvicina con rispetto e ironia alle donne che hanno entusiasmato e fatto sognare gli italiani».
Al dinner party, animato dal giovane showman Raffaello Zanieri, hanno partecipato numerosi ospiti per festeggiare la Miss dai capelli corti che sogna di essere una stella: tra le tante reginette degli anni passati spiccavano Edelfa Chiara Masciotta, Arianna David, Francesca Chillemi, Tania Zamparo oltre ad altri volti noti del concorso, come Clizia Fornasier e Pamela Camassa. Tra gli oltre 500 invitati anche Fiona May, Sofia Bruscoli e altri protagonisti di Ballando con le stelle, Carlo Conti, Lorena Bianchetti, Dario Ballantini nelle vesti di Gianni Morandi, il regista Fausto Brizzi, Attilio Romita, Marisa Laurito, Raffaello Balzo, Massimo Di Cataldo, Sara Ricci, Max Parodi, Silvie Lubamba, Raffaello Tonon, Attilio Fontana, i Flaminio Maphia, Er Piotta e tanti altri.