Cinema boom: dal 1986 incassi mai così alti

da Sorrento

Un anno da record per il cinema italiano: dal 1° gennaio al 25 novembre di quest’anno gli incassi, rispetto allo stesso periodo del 2006, sono aumentati dell’11,65% arrivando a 526 milioni 613mila 608 euro e, cosa ancora più positiva, le presenze, sempre secondo i dati Cinetel, sono cresciute in un anno dell’11,17% raggiungendo gli 88 milioni 704mila 361 spettatori. «Quest’anno l’Italia è il Paese europeo con il miglior trend, tanto che contiamo di arrivare entro il 31 dicembre a 120 milioni di biglietti venduti», commenta Paolo Protti, presidente dell’Anec, l’Associazione nazionale esercenti cinema. Non capitava dal 1986 che il nostro cinema raggiungesse questi risultati: allora erano stati kolossal come Top Gun, Platoon, e Mission a sbancare il botteghino, quest'anno a guidare la classifica degli incassi sono Shrek terzo, Manuale d'amore 2 e Harry Potter e l'ordine della fenice, ma a chiudere la Top 10 vi sono altri tre film italiani, La ricerca della felicità, Ho voglia di te e Notte prima degli esami oggi, pellicole del tutto assenti nella classifica dello scorso anno.