Cinema francese al Film Festival

È iniziato il Milano Film Festival e accanto alle sfide tra giovani registi c’è posto anche per i classici.
Pellicole importanti come quelle proiettate allo Spazio Oberdan. Domani, dalle 21 parte Le Festival du Film Maudit, retrospettiva di capolavori del cinema francese. Primo tra tutti Guernica, un cortometraggio diretto nel 1950 dal regista Alain Resnais. Una delle prime produzioni del cineasta divenuto famoso grazie a film come Hiroshima Mon Amour e Mon Oncle d’Amerique. A seguire ci saranno Zero de conduite e L’Atalante realizzati a un anno di distanza da Jean Vigo tra il ’33 e il ’34.
Il cinema d’autore poi si trasferirà al Teatro Strehler. Lunedì sarà proiettato Initiation a la danse de posedeè di Jean Rouch mentre martedì toccherà a They live by night di Nicholas Ray passato alla storia per Gioventù bruciata con James Dean. Per informazioni: 02.713613 o www.milanofilmfestival.it.