Cinema Allo Gnomo film inediti dalla Corea

La cinematografia coreana è una delle poche, come Bollywood, che sul mercato interno riesce a ottenere incassi superiori a quelli dei film di Hollywood. Cinema esploso negli anni ’90, ha saputo coniugare popolarità con temi controversi e provocatori. Oggi e domenica 31 «Il cinema che non avete mai visto» a cura di Alberto Pezzotta e Filippo Mazzarella, presenta allo Gnomo di via Lanzone 30/A, 4 film inediti dei registi coreani più importanti e ormai noti anche in Italia. Oggi tocca a Park Chan-wook (autore di Thirst, in concorso a Cannes 2009), con I’m a Cyborg, But That’s Ok (ore 15 e 17.30) commedia surreale ambientata in una casa di cura, e a Lee Chang-dong (premiato a Venezia 2002 per Oasis) con Secret Sunshine (ore 20.15); Palma d’oro per la migliore attrice protagonista a Cannes 2007, suscitò polemiche per la rappresentazione impietosa dell’ossessione religiosa. Sono film che hanno ottenuto riconoscimenti in prestigiosi festival cinematografici, distribuiti in tutto il mondo ma non in Italia.