Il cinema va a scuola nelle Valli dell’Orba

I Comuni di Campoligure, Masone, Rossiglione, Ovada e Tiglieto ospiteranno per due fine settimana una rassegna di film accompagnata da itinerari turistici, degustazione di prodotti tipici e visite ai musei locali, dal titolo «In mezzo scorre il fiume».
«Si tratta della quinta edizione della rassegna cinematografica nata in modo sperimentale - ha detto ieri mattina il presidente della Comunità montana delle Valli Stura e Orba, Antonio Oliveri, che promuove l'iniziativa insieme alla cooperativa Zelig e il parco del Beigua - gli obiettivi sono mettere insieme le tre sale cinematografiche della valle e far conoscere il cinema anche ai ragazzi delle scuole».
Tra le pellicole presentate da venerdì prossimo a domenica 16 e poi da mercoledì 19 a domenica 23, ci sono il documentario «Celestino V - I sentieri del silenzio» di Alessandro Chiodo a Tiglieto venerdì; un documentario in ricordo del settantesimo anniversario del crollo della Diga di Molare (13 agosto 1935) a Rossiglione mercoledì 19; giovedì 20 il recentissimo «Texas» di Fausto Paravidino a Ovada (con ingresso a inviti); «Acthung! Banditi!» di Carlo Lizzati per il sessantesimo della Liberazione a Masone il 21; si chiude con «Sideways» di Alexander Payne a Campoligure domenica 23 con l'intervento del coautore di Viniditalia dell'Espresso, Massimo Zanichelli.
Le iniziative del Festival sono gratuite.