Cinema&beneficenza Al Barberini «Ladri di biciclette» nella versione restaurata per aiutare la ricerca

Martedì 9 dicembre al cinema Barberini (ore 20) verrà proiettata per la prima volta nella capitale la versione appena restaurata con i fondi del Casinò di Venezia del celebre film di Vittorio De Sica «Ladri di biciclette», in occasione di una serata benefica a favore di «Atena onlus», associazione impegnata nella ricerca sulle cellule staminali . «Ladri di Biciclette», uno dei capolavori della cinematografia mondiale e il primo dei cento film italiani da salvare e consegnare alla storia - come ha rilevato un recente sondaggio de «Il Sole 24 Ore» - rischiava di andare definitivamente perduto, senza il costoso e prezioso lifting finanziato dal Casinò di Venezia, che in questi anni appare «sempre più impegnato sul fronte culturale oltre che su quello sociale», come ha sottolineato il prof. Mauro Pizziagti, presidente del Casinò. La proiezione avviene nel corso di una serata benefica, organizzata da Atena onlus presieduta dal .
Cinema Barberini. Info: Atena onlus: 06. 30154028