Cinese alla guida travolge un ragazzo Non si ferma ma perde la targa per strada

Sabato notte un 27enne salvadoregno è stato investito e ferito in modo grave da un’auto il cui conducente, un cinese di 22 anni, si è prima dileguato senza soccorrerlo per poi costituirsi alla polizia. Alle 2.30, in viale Umbria, il giovane salvadoregno è stato travolto da una Bmw mentre stava attraversando la strada. Il veicolo si è allontanato ma, a pochi metri dal corpo del 27enne ferito è rimasta la targa. Alle 4.30 circa, insieme ad altre tre persone, il guidatore dell’auto si è presentato in un commissariato per dichiarare il suo coinvolgimento nell’incidente. Il cinese è stato denunciato a piede libero, mentre il salvadoregno è stato ricoverato al Policlinico e sottoposto a un intervento chirurgico.