Cinese si cala dal balcone e cade

Un vero e proprio stakanovista che non si è fermato davanti al portone guasto della sua abitazione e, per raggiungere il posto di lavoro, ha escogitato uno stranissimo piano: non ha esitato, infatti, a usare un filo elettrico per calarsi dalla finestra della sua abitazione. Un piano, però, che comunque non poteva che rivelarsi fallimentare: il filo, usato come fune, infatti, si è rotto e l’uomo è precipitato dal primo piano rischiando davvero di rimetterci la pelle o, comunque, di farsi molto male.
L’episodio è avvenuto in via Canonica a Milano, in zona Chinatown, poco prima delle 6 di ieri. Inizialmente si era temuto che il cinese in questione fosse rimasto vittima di un tentativo di suicidio fallito, poi, è stato lo stesso autore del gesto, che ha 57 anni, a chiarire tutto.
Per lui solo un trauma dorsale medicato all’ospedale Fatebenefratelli.