La cinese Zoomlion presenta un’offerta

Cifa

Il gruppo cinese produttore di macchinari pesanti Zoomlion, affiancato dal fondo di venture capital privato pechinese Hony e dal fondo Mandarin di Intesa Sanpaolo, ha presentato un’offerta per l’acquisizione della Cifa (Compagnia italiana forme acciaio), azienda di Senago leader nelle betoniere in Europa e nella tecnologia per il calcestruzzo. L’operazione, secondo l’agenzia Radiocor, ha un valore di circa 500 milioni di euro. Cifa, la cui vendita è gestita da Crédit Suisse, è attualmente controllata al 51% dal fondo Magenta, in fase di liquidazione, mentre Intesa Sanpaolo e Alpha Europe detengono entrambi una quota del 10%.