Cinesi contro lo spot «profano»: no a Mao versione spermatozoo

Indignazione e voglia di esternarla coi potenti mezzi del web. I media ufficiali e il popolo degli internauti in Cina hanno protestato con vigore per un progetto di pubblicità tedesca di preservativi che raffigurano Mao come spermatozoo, accanto a Hitler e Bin Laden. La campagna, senza testo, rappresenta un gruppo di spermatozoi, uno dei quali prende sembianza umane attraverso i capelli sulla testa. Mao è riconoscibile dalla stempiatura, Hitler dal ciuffo e dai baffetti, Bin Laden dalla barba e dal turbante. L’accostamento di Mao con il dittatore tedesco e il terrorista saudita ha suscitato reazioni infuriate in Cina, dove il leader comunista è ancora un’icona.