Cingalesi sequestrano una ragazza romena

Tre cittadini dello Sri Lanka, di cui uno senza permesso di soggiorno, hanno sequestrato, rapinato e violentato in auto, la notte di Natale, nel quartiere Eur, una prostituta romena di 17 anni, e poi l’hanno portata ad Acilia, per far partecipare alla violenza alcuni loro amici. La giovane però è riuscita a fuggire e a chiedere aiuto ad alcuni passanti che hanno chiamato il 113. Sono così intervenuti gli agenti del commissariato di Ostia, che hanno rintracciato i cingalesi ora accusati di sequestro di persona, violenza sessuale e rapina.