Cinquant’anni fa notte di passione tra Elvis e Marilyn

Una serata di passione tra Marilyn Monroe e Elvis Presley: un ex agente di Hollywood ha aspettato cinquanta anni per rivelare il segreto bollente di una notte di passione tra le due star del cinema e della musica. Byron Raphael, un veterano dell'agenzia William Morris, una delle storiche firm dello show business degli Stati Uniti, ha raccontato al quodidiano scandalistico New York Post della volta in cui nel 1956 accompagnò Marilyn, all'epoca ancora sposata con Arthur Miller, in una camera d'albergo di Beverly Hills dove l'aspettava Presley. «Senza dire una parola cominciarono a baciarsi, poi si chiusero in camera. Marylin aveva dieci anni più di lui», ha raccontato Raphael che non ricorda come sia finita quella notte: «Non sono sicuro se Elvis chiamò un taxi che riaccompagnasse Marilyn a casa, oppure se lei rimase a dormire con lui». Quello che ricorda Raphael, invece, è che qualche giorno dopo la vicenda fu oggetto di un commento tra lui e la rockstar: «Carina», gli disse il cantante, «ma un po’ troppo alta per i miei gusti».