Cinquanta negozi promuovono il cibo di qualità

Sono oltre cinquanta i piccoli negozi che quest’anno partecipano al Gran tour della qualità alimentare, in programma fino al 28 maggio. I commercianti coinvolti nell’iniziativa promuovono più di 500 vini e prodotti agroalimentari italiani di qualità. «Noi crediamo ancora nel nostro dettaglio alimentare anche se sono momenti difficili - spiega Dino Abbascià, presidente della Federazione italiana dettaglianti dell’alimentazione -. È una continua competizione, ma la piccola distribuzione ha i suoi spazi e noi dobbiamo difenderli. Dopo anni di trend negativo, nel 2007 abbiamo avuto un anno molto positivo con un saldo, tra nuove imprese e negozi chiusi, di più di 34mila».
L’iniziativa rappresenta anche l’occasione per presentare le nuove tecnologie e le attrezzature del negozio del futuro, che fornirà al cliente informazioni sulla filiera di provenienza del prodotto acquistato, sullo stato di conservazione e offrirà servizi personalizzati, come suggerire nuove ricette.