Cinquantenni annoiati danneggiano 12 auto

Hanno cinquant’anni i vandali che hanno danneggiato dodici auto in sosta in piazza Cinecittà. La coppia di cittadini romani non ha saputo dare ai militari nessuna spiegazione del loro atto vandalico. I due si davano appuntamento ogni giorno nella piazza per leggere il giornale, fumare qualche sigaretta e commentare episodi di cronaca quotidiana. Mercoledì pomeriggio, armati di sampietrini, hanno cominciato dapprima a rigare un’intera fila di auto in via Tito Labieno, poi hanno spaccato il parabrezza di quattro vetture in via Lemonia e, infine, bucato due gomme di un’altra auto in piazza di Cinecittà. Il rumore provocato dai due vandali ha, però, attirato l’attenzione di alcune persone che hanno immediatamente chiamato il 112. Una pattuglia dei carabinieri della stazione Cinecittà ha sorpreso i due che tentavano di fuggire a piedi. I due cinquantenni sono stati denunciati in stato di libertà per danneggiamento aggravato e continuato in concorso.