Cinque arresti per due stupri

Cinque persone sono state arrestate con l'accusa di violenza sessuale in due distinte operazioni della Squadra Mobile della Questura di Milano: quattro romeni, in tempi diversi, in relazione ad abusi su una connazionale 17enne; un quinto, un ecuadoriano, per aver violentato la ex compagna peruviana. Nel primo caso, il 10 aprile scorso, la minorenne romena, che era incinta, fu aggredita da quattro romeni, tre sui 20 anni e un 17enne. Nel secondo caso di violenza sessuale, la polizia ha bloccato un ecuadoriano di 32 anni che ha violentato, secondo quanto spiegato dalla polizia, una peruviana di 44 ani nella casa dove si trovava il figlio di 10 anni della donna.