Cinque coltellate al tifoso del Parma

È stato colpito cinque volte il tifoso parmigiano trentenne accoltellato ieri notte, poco più di un'ora dopo la conclusione di Parma-Roma, da un gruppo di tifosi romanisti e ricoverato in prognosi riservata all'ospedale Maggiore. L'uomo non è in pericolo di vita ma uno dei colpi vibrati dagli aggressori avrebbe interessato il fegato. Questo episodio, sul quale le forze dell'ordine stanno cercando di far luce, è il più grave di una serata ad altissima tensione (già 5 anni fa un tifoso parmigiano era stato accoltellato da un giallorosso) che per ora ha portato alla denuncia di sei ultrà giallorossi. Sempre prima della partita l'intervento delle forze dell'ordine si era reso necessario per evitare che entrassero a contatto ultrà delle opposte fazioni, dopo che i romanisti avevano letteralmente «occupato» le aree comuni di uno stabile, distruggendo un cancello e danneggiando diverse auto in sosta.