Cinque denunciati per rissa davanti a un locale notturno

I carabinieri dell’Eur hanno denunciato cinque giovani romani, di età compresa tra i 18 e i 19 anni, con l’accusa di rissa aggravata. La lite, scaturita per futili motivi, è scoppiata, sabato sera, in via Giuseppe Libetta, all’Ostiense, davanti a un locale notturno, tra lo spavento delle persone che affollavano la strada in quel momento. I giovani dalle parole sono passati alle vie di fatto dando vita a una sorta di guerriglia, con calci e pugni. Il pronto intervento dei carabinieri ha evitato che la situazione degenerasse ulteriormente. I militari, riportata la calma, sono riusciti a bloccare i 5 giovani che avevano preso parte alla rissa. Medicati e dimessi dall’ospedale «Sant’Eugenio», sono stati tutti denunciati.