Cinque giornate di conversazioni sulla storia

Lungo le cinque giornate del Salone del libro storico, che si apre oggi a Roma nella sala del Tempio di Adriano in piazza di Pietra, si articola il calendario delle «Conversazioni sulla storia» curate da Mirella Serri e concentrate sul tema «Dalla fine della seconda guerra mondiale al risveglio dei fondamentalismi». Vi partecipano storici ed economisti di diverse scuole e tendenze. Oggi il dibattito è sui «Taccuini di guerra 1943-1945» di Benedetto Croce (sui quali è in corso contemporaneamente una mostra storico-documentaria) e su «Piccolo schermo, grande affabulazione». «Donne e potere: il modello americano», sarà il tema di martedì prossimo.