Cinque sgozzati in casa: caccia a un tunisino

Quattro persone (tre donne e un bambino) sono state trovate morte in una casa data alle fiamme a Erba, Comune del Comasco. I quattro sarebbero stati sgozzati, ferita a coltellate una quinta persona, un uomo, trovato in gravissime condizioni. Le vittime sono la trentenne padrona dell’immobile, sua madre, il figlioletto di circa tre anni e una vicina di casa. Il ferito è il marito di quest’ultima. Ricercato per la strage un tunisino, convivente della padrona di casa, con la quale aveva frequenti e violenti litigi. L’uomo è un pregiudicato uscito a luglio dal carcere grazie all’indulto.