CINQUE TERRE

Vernazza», una delle perle delle Cinque Terre, dove il comune «conta danni complessivi per 50 milioni di euro oggi è raggiungibile solo via mare e potrebbe restare isolata via terra per anni, perché l’unica strada che conduceva al paesino rivierasco è andata completamente distrutta». È quanto affermano fonti vicine al sindaco del paese.
Al momento dei 600 abitanti, ne restano in paese solo centocinquanta. «È tornata la luce - spiegano le stesse fonti - ma ci sono ancora quattro metri di fango per le strade, i collegamenti telefonici funzionano a singhiozzo e il canale che attraversa il paese è ancora pieno di fango». Quanto ai «collegamenti ferroviari - spiegano fonti delle Ferrovie dello Stato - si lavora giorno e notte per riattivare anche il secondo binario sulla La Spezia-Genova. Ci vorrà ancora qualche giorno per tornare alla normalità. Per motivi di sicurezza, invece, la stazione del borgo marinaro, resta al momento ancora chiusa».