Dal Cipe via libera ai finanziamenti per avvicinare lo scalo alla Svizzera

Il Cipe (il Comitato interministeriale prezzi) ha approvato i progetti di accessibilità stradale e ferroviaria a Malpensa stanziando un finanziamento di 233 milioni di euro per il progetto definitivo della linea ferroviaria Arcisate-Stabio (cioè il collegamento della Svizzera all’aeroporto di Malpensa). Via libera anche a 65 milioni 290 mila euro per il prolungamento della statale 11 per collegare la Boffalora Malpensa fino all’autostrada Torino Milano e alla Tangenziale Ovest, e anche «60 milioni di euro per il nodo di Morbegno della statale dello Stelvio, in Valtellina. «Il nostro pressing ha funzionato. La settimana scorsa avevamo rischiato che tutto andasse in fumo», è stato il commento di Raffaele Cattaneo, l’assessore della Lombardia alle Infrastrutture. Queste opere, secondo il ministro delle Infrastrutture Antonio Di Pietro, permetteranno di «rafforzare significativamente la rete di accesso allo scalo di Malpensa, rispondendo alle richieste che ci sono venute dai territori e dal mondo produttivo».