Cippo del Comune per Giuliani: polemica a Genova

«Carlo Giuliani, ragazzo. 20 luglio 2001». Questa la scritta sulla lapide che sarà posta in Piazza Alimonda a Genova nel posto in cui, quattro anni fa durante il G8, fu ucciso Carlo Giuliani. Il consiglio comunale ha infatti approvato ieri pomeriggio l’ordine del giorno presentato dal consigliere Ds Massimiliano Morettini, che richiedeva la posizione di un cippo commemorativo. Una decisione sofferta, seguita a una lunghissima discussione che ha registrato momenti di tensione. L’iniziativa è stata infatti contestata duramente dall’opposizione ma anche dalla maggioranza. Unico favorevole l’assessore Borzani, che ha detto: «È importante ricordare quel che è successo a Genova in quei giorni, al di là delle singole vicende».