Circeo, Ghira è morto da undici anni

Il corpo di Andrea Ghira, latitante da oltre trent’anni, dopo il massacro del Circeo, sarebbe stato trovato in un cimitero in Spagna dalla polizia di Stato. Il massacratore del Circeo è morto undici anni fa in Spagna. La tomba di Ghira si trova nell'enclave spagnola di Melilla, in Marocco, dove l'uomo sarebbe sepolto sotto il falso nome di Massimo Testa. Sarebbe morto nel ’94 stroncato da un’overdose. La notizia è confermata dalla testimonianza dei genitori e da alcuni esami dattiloscopici, anche se Donatella Colasanti, la sopravvissuta del massacro, non ci crede: «È un depistaggio».