Circo Massimo, sgomberata la torre-dormitorio

Uno sgombero è stato effettuato all’alba di ieri nell’area archeologica recintata del Circo Massimo a Roma. I vigili urbani del I gruppo hanno liberato la Torre dei Frangipane e i resti delle gradinate dell’antico circo che erano stati occupati da tempo da un gruppo di persone senza fissa dimora in condizioni igieniche pessime. Nella torre era stato organizzato un vero e proprio dormitorio dove vivevano ammassate decine di persone. 16 persone sono state denunciate, tra cui cinque donne, di nazionalità romena per l’occupazione abusiva. Durante i controlli gli agenti hanno trovato anche una mamma con una neonata. Mamma e figlia sono state accompagnate all’ospedale Bambino Gesù della Capitale, per accertamenti. Le loro condizioni sarebbero buone.