Circolo sportivo rischia la chiusura per un grande centro commerciale

Uno dei più efficienti circoli sportivi romani rischia di chiudere i battenti a causa della costruzione di un grande centro commerciale. La vicenda, che riguarda l’«Ymca Millennium» in viale dell’Oceano Pacifico all’Eur, è ora al centro di un’interrogazione parlamentare presentata dal senatore Cosimo Ventucci, di Forza Italia, ai ministri delle Politiche giovanili e attività sportive, degli Interni, delle Infrastrutture, delle Attività produttive e dell’Ambiente.
In quella zona è in costruzione uno dei più grandi centri commerciali d’Europa, che ospiterà 240 negozi e 30 ristoranti. A causa dei lavori - rivela Ventucci - si rischia «lo smantellamento del circolo Ymca». Che, in parte è già cominciato con l’«avvenuto abbattimento dei campi da tennis con relativi spogliatoi».
Ovviamente l’obiettivo principale del parlamentare di Forza Italia non è certo quello di contrastare la realizzazione del centro commerciale, ma piuttosto quello di «avere una serie di assicurazioni sulla costruzione di un nuovo centro sportivo e ricreativo», finora però «tutte puntualmente disattese».
Già, perché l’Ymca Millennium - scrive Ventucci nell’interrogazione - «è in attività da quaranta anni ed è frequentato da più di duemila iscritti. Inoltre nel circolo lavorano circa cinquanta addetti tra istruttori, impiegati e operai». Quindi la sua chiusura avrebbe anche immediate ripercussioni negative sull’occupazione.
Numerosissimi abitanti dei quartieri vicini all’Eur saranno penalizzati dallo smantellamento della struttura sportiva dove è possibile praticare nuoto, tennis, ogni tipo di ginnastica (anche correttiva), cardio-fitness, body-building, canottaggio e varie altre discipline. E nessuno di loro, finora, è riuscito ad avere informazioni circa la sorte del circolo o l’eventuale spostamento in un’altra area, come era stato promesso.
Per tutti questi motivi Ventucci ha chiesto ai ministri interpellati di sapere «se è intenzione della legittima attività imprenditoriale del comparto commerciale romano ripristinare quanto demolito; se è dignitoso e lecito che i duemila frequentatori del circolo Ymca vengano messi a conoscenza della logistica del possibile nuovo impianto».
Nella sua interrogazione, il senatore di Forza Italia chiede inoltre di sapere «se l’attività commerciale è prioritaria rispetto a quella educativa, sportiva e anche ludica dei nostri ragazzi» e se i ministri destinatari dell’atto ispettivo «si sentano coinvolti da iniziative che amplino attività di profitto a danno di attività sociali soprattutto giovanili». Ventucci chiede infine di conoscere quali siano «le iniziative concrete intraprese dai dicasteri in indirizzo al fine di evitare il verificarsi dei suddetti eventi».