Circus e fiction Valeria Marini va a Mediaset

Rinuncia all’Isola dei Famosi e si accorda per un anno e mezzo: «Lavorerò bene»

da Milano

Marcia indietro: Valeria Marini ha firmato un contratto in esclusiva con Mediaset per un anno e mezzo. Il suo primo impegno sarà la partecipazione al nuovo programma di Canale 5 Circus, che andrà in onda su Canale 5 a settembre. Ma per lei si parla anche di un ruolo da protagonista su di un set televisivo. Reciterà infatti in una importante fiction, della quale non sono stati resi noti né il nome né la data di messa in onda. Si tratta di un annuncio a sorpresa proprio in un periodo in cui si erano diffuse sempre più insistentemente le voci di un suo arrivo al reality show di Raidue L’isola dei famosi. «Siamo lì lì per firmare», aveva rivelato Valeriona in un’intervista pubblicata a metà giugno. Inoltre aveva aggiunto: «In luglio sarò negli States per registrare Simple life. On the road, io e Simona Ventura tipo Thelma & Louise. Sono felicissima di lavorare con lei, la adoro». Invece ieri è arrivato l’annuncio del contratto con Cologno Monzese. «Sono contenta - ha dichiarato lei - di aver raggiunto un’intesa con un’azienda che negli anni ha sempre considerato la mia professionalità. Ho partecipato a diversi programmi Mediaset che mi hanno permesso di esprimere le mie capacità. Sono certa che lavoreremo bene insieme con reciproca soddisfazione nei progetti che andremo a realizzare».
Insomma, sembra proprio che il rinascimento di Valeria Marini, dopo la separazione da Vittorio Cecchi Gori, si sia quasi del tutto compiuto. Oltre alle nuove prospettive offerte dal contratto con Mediaset, c’è anche il suo impegno da stilista, visto che la sua collezione di intimo e pret a porter ha conquistato successo persino a Los Angeles, dove la linea autunno inverno 2006 è stata applaudita in passerella. E allora in questo contesto arriva anche l’ottimo risultato di giovedì conquistato su Italia Uno da Lucignolo - Bellavita che, anche grazie a una lunga intervista proprio a Valeria Marini è stato visto da 2.446.000 spettatori, con uno share del 12,34 per cento. \