Via Ciriè Picchia la fidanzata Ma lei lo fa arrestare

La ex fidanzata aveva già sporto denuncia per violenza privata all’inizio di agosto, ma lui non si è arreso e ieri è tornato all’attacco. Intorno alle 19 si è presentato a casa della donna, in via Ciriè, e l’ha colpita al viso con un pugno. La donna, una 30enne di origini eritree residente a Milano, è riuscita però ad avvisare i carabinieri che, giunti sul posto, hanno trovato l’uomo, John Amare, 28enne eritreo residente a Bardonecchia regolare e senza precedenti, sul pianerottolo davanti alla porta di casa della donna e l’hanno arrestato per atti persecutori. La donna ha raccontato che la relazione si era interrotta già 8 mesi fa. Ad agosto lui l’aveva picchiata ed era scattata la prima denuncia per violenza privata.