La citazione di Apollinaire è sparita

L’articolo di Stenio Solinas uscito ieri a pagina 25 del Giornale col titolo «Si dice Totti non Tottì» comincia così: «La tentazione, lo si capisce dalla citazione in exergo, è quella di “volare alto”, come direbbe il professor Lucio Flauto Mirabella di “Meno siamo, meglio stiamo”, il varietà di Arbore che la Rai sta in questi giorni rimandando in onda». Peccato che la citazione in exergo, una citazione di Guillaume Apollinaire, sia completamente saltata. Ve la proponiamo oggi: «Italie toi notre mère et notre fille quelque chose comme une soeur». Putroppo la fretta in redazione gioca a volte brutti scherzi. Ed è successo quello che in gergo si chiama «pesce». Ce ne scusiamo con i lettori e con l’autore dell’articolo.