Citigroup migliora il giudizio e il titolo sale

Unicredito in rialzo a Piazza Affari, grazie anche al giudizio positivo di Citigroup. Le azioni hanno messo a segno un rialzo dello 0,9% a 6,5 euro in una seduta che ha chiuso con l’indice Mibtel in calo dello 0,1%, e lo S&P/Mib quasi piatto (più 0,07%). Citigroup ha alzato il target price a 7,8 euro da 7,6 e il fair value nel 2007 a 7,6 euro, nel 2008 a 8 euro. Le analisi del business portano a concludere che Unicredito si muove rapidamento verso il raggiungimento dei target. Secondo Citigroup l’utile per azione 2007-08 sarà superiore ai target del 5%. Buone opportunità sono viste arrivare dalla Germania, ma anche la crescita in Italia nel settore retail è molto forte al di sopra del target del 7%. Secondo Citigroup questa crescita subirà una ulteriore accelerazione grazie all’aumento dei tassi. Il profilo di rischio, inoltre, è migliore delle attese e difficilmente peggiorerà.