A Citigroup una parte della cantonese Gdb

Citigroup si è aggiudicata il diritto di rilevare una quota nella Banca dello Sviluppo del Guangdong (Gdb), in Cina. Dopo una lunga battaglia, Citigroup ha così avuto la meglio sulla concorrente francese, Société Générale, e sul secondo gruppo assicurativo cinese Ping An Group. Tramite la sua controllata Associates First Capital, Citigroup potrà rilevare fino a un massimo del 25% nel capitale della banca cinese, tetto massimo di partecipazione negli istituti di credito del Paese fissato dalle autorità di Pechino lo scorso maggio per gli investitori stranieri. Inizialmente, Citigroup puntava a rilevare l’85% di Gdb.