Citroën, una gamma completa e servizi dedicati alle imprese

Citroën Italia ha obiettivi importanti per le vendite ad aziende e a flotte, un mercato che, nel 2010, è previsto in lieve ripresa per due motivi: l’attenuarsi della crisi congiunturale accompagnerà una ripresa economica, della quale il mercato flotte si gioverà; gli investimenti e i nuovi acquisti di veicoli, rimandati nel 2009, dovranno essere effettuati. Ecco le ragioni per rinnovare il tradizionale impegno Citroën verso il settore Business.
Per accompagnare questa sfida, la casa francese si è strutturata in maniera importante con la creazione di una Direzione Vendite Business a cui è stata assegnata la missione di sviluppare ulteriormente tale canale già molto importante. Parallelamente, è stata creata una rete di concessionari Citroën «Business Centers», nati con l’intento di rafforzare la partnership con i clienti professionali, offrendo servizi, strutture e professionalità particolarmente dedicati alle imprese.
I risultati non hanno tardato a venire: Citroën Italia, infatti, ha concluso il 2009 raggiungendo il primato tra le marche estere nella vendita di veicoli commerciali. Per il 2010 gli assi di sviluppo principali sono il prodotto, le offerte finanziarie e soprattutto l’attenzione verso le problematiche ambientali. Per quanto riguarda il prodotto, Citroën Italia ha equipaggiato gratuitamente tutti i veicoli commerciali (escluso il Nemo) del Pack Techno, un concentrato di optional, come il navigatore integrato, l’impianto stereo e la retrocamera, che trasformano il mezzo in un un prolungamento dell’ufficio. Con questa serie speciale, infatti, Citroën ha messo in campo una grande novità consentendo di sperimentare un piacere di guida identico a quello di una vettura di segmento alto, anche a tutti coloro che, per motivi di lavoro, utilizzano un veicolo commerciale. Chi avrà la possibilità di testare il Pack Techno toccherà con mano la possibilità di guidare un mezzo dotato di grande comfort e ricco di innovazioni. L’impegno verso le necessità dei suoi clienti professionali è costante, e le soluzioni adottate sempre in divenire ed elastiche rispetto alle richieste di mercato.
A questo proposito Citroën ha colto l’esigenza, del tutto particolare, di coloro che utilizzano la vettura per motivi di lavoro per i quali è stata creata la Serie Business, trasversale a tutta la gamma, da C3 a C5. Le vetture Business consentono di vivere un’esperienza unica, poiché sono dotate di allestimenti eleganti e allo stesso tempo funzionali, con opzioni di serie che offrono grande sicurezza sulla strada e comfort nella guida. Dal punto di vista dell’offerta finanziaria, è stata lanciata una proposta molto aggressiva, sia sul Leasing Promozionale, sia su Citroën Renting, che ha contribuito al successo nel 2009 e che verrà ulteriormente migliorata nel 2010. Un impatto decisivo sui risultati dell’anno avranno le novità presentate nel segmento B. Alla fine del 2009, infatti, è stata lanciata la nuova C3 e tra breve arriverà la Ds3, due vetture che presentano, unitamente a caratteristiche estetiche di forte personalità, grande convenienza economica. La nuova C3 è un’auto giovane e allo stesso tempo elegante, la cui particolarità risiede nel parabrezza Zenith che si prolunga sul tetto e che grazie alla sua ampiezza e luminosità permette ai passeggeri di godere appieno del panorama che li circonda. Le nuove C3 e Ds3, con le loro emissioni estremamente ridotte fino a 99 grammi di CO2, sono assolutamente in linea con l’impegno di Citroën verso l’ambiente. A fine anno è poi prevista la «messa in strada» di C0, prima Citroën completamente elettrica, facilmente ricaricabile e dotata di grande autonomia. È un’auto da città compatta, silenziosa e decisamente innovativa.