In città 4200 imprenditori

Milano e l'Egitto sono sempre più vicine nelle relazioni commerciali: la nostra città, nei primi sei mesi dell'anno, ha totalizzato quasi 212 milioni di euro di interscambio con il Paese africano, un valore addirittura maggiore di quello scambiato tra l'Egitto e la Grecia o l'Irlanda. «Non solo: a Milano ci sono 4.200 imprenditori egiziani titolari di imprese e 709 aziende che commerciano con l'Egitto. Nel difficile panorama del Medio Oriente, il nostro Paese è tra i più stabili», commenta con soddisfazione Nasser Hamed, console commerciale per l'Egitto a Milano, in un recente convegno organizzato da Promos, azienda speciale della Camera di Commercio di Milano presieduta da Bruno Ermolli.