La Città dei bambini a caccia di visitatori con il computer

La «città dei bambini» impara a parlare con nuovi e più efficaci strumenti. Un nuovo notiziario trimestrale e un sito internet completamente ristrutturato per migliorare e permettere una comunicazione più efficace con i visitatori più assidui e fidelizzarne altri, con cui è stato più difficile interagire. Queste sono alcune novità presentate ieri da Carla Sibilla, direttore commerciale Costa Endutainment, e Andrea Rossi, responsabile settore affari generali della società Porto Antico.
La nuova rivista «Cdbr News» è «un notiziario frizzante e allegro finalizzato a informare continuamente sulle iniziative in programma alla città dei bambini» precisa Sibilla. Una rivista che sarà possibile consultare e richiedere sia in forma cartacea sia elettronica tramite e-mail e che potrà essere utilizzata anche come calendario delle iniziative nelle camerette dei giovani visitatori. Da oggi è già consultabile il numero zero, che presenta le novità di aprile, maggio e giugno.
Ma mentre «la rivista, pur essendo di facile lettura per i bambini, si rivolge in particolare alle scuole e alle famiglie, il nuovo sito internet è sicuramente il mezzo che permetterà ai più grandicelli di rimanere in contatto con noi» precisa Sibilla. Una nuova veste grafica e un look di maggiore appeal permetterà anche ai bambini e ai ragazzi di trovare molte informazioni di facile consultazione.
«Un necessario rinnovamento indispensabile per mantenere il centro genovese al primo posto in Italia tra le strutture dedicate al gioco, alla scienza e alle tecnologie per i bambini dai 3 ai 14 anni» dichiara Rossi.
Questa è la città dei bambini che rimane al passo dei tempi per non perdere un investimento che ha già ottenuto ottimi risultati, come gli oltre 115 mila visitatori annui.