La città delle madri minorenni

Molte vittime di abusi: 850 hanno portato a termine la gravidanza

Hanno 16 anni ma, una volta scoperto di aspettare un bambino, non interrompono la gravidanza. Magari dopo pianti, notti in bianco e liti in famiglia. Nel 2015 in Lombardia le adolescenti che sono diventate mamme sono state 2.600, di cui 850 a Milano. Le under 15 sono poco più di una decina, quelle fra i 16 e i 17 anni sono 186, soprattutto immigrate. Un dato lievemente inferiore rispetto ai due anni precedenti, in cui i parti delle baby mamme erano arrivati a quota 2.740 nel 2014 e 2.968 nel 2013. Tra queste ci sono anche le giovanissime che hanno subito maltrattamenti e violenze, alcune di appena 12 anni. Ma non crollano e, anzi, trovano la forza di superare il trauma proprio grazie alla loro gravidanza e all'attesa di rivestire un nuovo ruolo. A sostenerle il centro Saga del San Paolo.