La città festeggia i nonni: 300 eventi

Di corsa, al museo, in biblioteca, al cinema o in cima a un grattacielo. Sono più di 300 i modi con cui oggi anziani e nipoti possono trascorrere insieme la «Festa dei nonni», seconda edizione. Potranno salire fino al 31º piano del Pirellone, partecipare alla «Corsa dei nonni» di 1.500 metri, visitare gratis musei e ville storiche, viaggiare sul treno Milano-Chiasso pagando il 50 per cento in meno, fare la spesa risparmiando il 10%, andare al cinema o cenare gratuitamente in pizzeria, assistere a spettacoli teatrali.
Trecento anziani avranno l’opportunità di vedere in anteprima il sommergibile Toti al Museo della scienza e della tecnologia. Premi e «Oscar» a nonni e anziani che si sono distinti per le loro azioni di solidarietà o perché si sono segnalati in passato in diverse attività, dalla pittura allo sport.
Anche le case dell’Aler aprono le porte per balli, tombolate e per ascoltare i consigli dei più anziani su come riprogettare il futuro dei quartieri popolari.