In città fra libri e mostre Natura nel parco del Ticino

Svariate le proposte per chi non è partito. Aperti i Musei civici e l’acquario ristrutturato

Gioia Locati

Domenica in città. In una delle sue giornate più belle. Quando la maggior parte dei residenti è partita per il ponte e non c’è né il rumore del traffico né il ritmo assillante dei giorni feriali. Una domenica baciata da un clima particolarmente favorevole: il sole quasi estivo e la brezza leggera. Saranno in molti ad approfittare dei parchi cittadini per trascorrere qualche ora all’aria aperta. Per i più curiosi ecco cosa c’è da sapere.
Musei e mostre I musei civici restano aperti oggi e martedì. Così il Castello Sforzesco dove si può ammirare il Codice di Leonardo da Vinci fino al 21 maggio (02-88463825) o «Archeologia ed etnografia del Sud America» fino al 29 gennaio 2007. Al museo del Risorgimento fino al 7 maggio «La bellezza celebra il potere. Vincenzo Monti e Napoleone» (02-88464176). Le mostre di palazzo Reale saranno aperte oggi, domani e martedì (e anche lunedì primo maggio). In particolare gli scatti di Newton, «Sex and Landscapes», poi Max Bill e i Maestri del ’600 e del ’700 lombardo nella collezione Koelliker. Al Pac di via Plaestro «Less, strategie alternative dell’abitare», fino al 18 giugno aperta oggi e martedì (chiusa il 1º maggio).
Al museo della Scienza e della tecnologia i laboratori educativi nel nuovo I.lab Leonardo, un’area attrezzata con macchine interattive, una mostra permanente con 28 prestigiosi modelli storici. Oggi alle 11 e alle 15 (stessi orari martedì) il laboratorio «Leonardo a Milano», si approfondiscono i progetti di Leonardo alla corte Sforzesca, i suoi studi per la città ideale, i navigli e i canali: volare e misurare, comunicare e lavorare, costruire e difendersi. Adatto dai 9 anni in su. Alle 16 (stessa ora martedì) «Artisti in bottega» dai 14 anni in su. Com’era organizzato il lavoro di un artista ai tempi di Leonardo? Si cerca di capirlo realizzando un affresco seguendo tutte le fasi messe a punto dagli artisti del Rinascimento. E poi «Macchine per pensare» alle 10 alle 12 e alle 14 (stessi orari anche martedì), adatto dai 9 anni. Un modo per conoscere Leonardo sperimentando le macchine per il volo e da cantiere o scoprendo la struttura di un ponte di fortuna. Merita una visita, per chi non l’avesse ancora fatto, l’Acquario recentemente ristrutturato. In viale Gadio 2, aperto oggi e martedì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 17.30, chiuso il lunedì. L’ingresso è gratuito. Le nuove vasche sono spettacolari e corredate di spiegazioni. Si parte con la «gorgogliante storia dell’acqua», da quando il vapore si trasforma in acqua piovana a quando la stessa acqua si confonde con quella del mare.
Gite naturalistiche Il parco del Ticino propone anche quest’anno «La Natura ha buon gusto» ideato da Lipu e Coldiretti. Molte le proposte da oggi a martedì.
Oggi. A Zerbolò (Pavia) alle 15 al centro parco cascina Venara, visita guidata lungo il Ticino «Popolo migratore», prenotazione allo 02-84891394. Alla stessa ora sempre a Cascina Venara «Sulle tracce delle tracce» animazione per bambini, prenotazione obbligatoria allo 02-84891394; a Motta Visconti dalle 14 alle 18.30, al centro parco Geraci, laboratorio teatrale per bambini «Detective degli animali», una giornata dedicata alla magia del teatro e della natura. Prenotarsi al 347-8298027.
Martedì. Ad Abbiategrasso, dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17.30 a Colonia Enrichetta divertente discesa in soft rafting nel tratto tra Abbiategrasso e Vigevano (5 km), prenotazioni, 347-8298027. A Garlasco (Pavia) alle 10 all’oasi Lipu Bosco del Vignolo «Ali sulla campagna: la natura ha buon gusto», animali di campagna da scoprire e prodotti tipici. Info: 349-6774944. Identico abbinamentoa Pontevecchio di Magenta. Info: 338-3148603.
Call center del Parco del Ticino, 0331-662911.