Città a misura di bici? Forse di motorino

Filippo Facci, sul Giornale di venerdì, ha scritto che «metropoli come Milano non sono fatte per le biciclette, punto e basta». Punto sì, basta mica tanto. In internet il corsivo è stato ripreso da diversi blog e siti, i cui responsabili si sono schierati apertamente contro il suo autore, «reo» di non avere capito che usare la bici, invece di un mezzo inquinante come l’auto, è anche una scelta ideologica. Il titolare di Onemoreblog è arrivato ad assegnare a Facci il Premio Calderoli, una sorta di tapiro dei poveri per non avere indicato nessuna cura per liberare Milano dal cancro del traffico. A pagina 44 i servizi, a favore sia della bici sia del motorino così come le voci raccolte nella rete.