La città è Mobile Moratti: «Il salone è il G20 anticrisi»

«Il Salone del Mobile? È una grande manifestazione con espositori da tutto il mondo, si può definire un G20 anticrisi». Parola del sindaco Letizia Moratti che ieri ha partecipato all’inaugurazione ufficiale del Salone del Mobile. «È una manifestazione che mi appassiona - ha aggiunto - anche perché vedo tanti giovani. È la dimostrazione che Milano attrae i talenti che nella nostra città possono sperimentare e trovare un’industria pronta a realizzare i loro progetti». Si respira un clima di ottimismo alla 48ª edizione del Salone che ha aperto i battenti con il doppio battesimo del ministro per lo Sviluppo economico Claudio Scajola e il presidente di Confindustria Emma Marcegaglia. Entusiasmo confermato dai numeri: gli oltre 200mila metri quadrati espositivi hanno, infatti, registrato il tutto esaurito, lasciando «in lista d’attesa» addirittura 491 domande.
È attesa per domani la visita del presidente della Regione Roberto Formigoni. In agenda anche l’incontro tra il Cosmit e gli albergatori per la spinosa questione dei prezzi «stellari» delle stanze degli alberghi.