Città a rischio, troppi incidenti: ora i ciclisti chiedono interventi

Manifestazione spontanea ieri in piazza Oberdan. Decine di ciclisti si sono ritrovati per protestare e per chiedere maggiore attenzione al problema della sicurezza di chi circola in città su una bicicletta. Il presidio dopo che qualche giorno fa sempre in piazza Oberdan un uomo di 58 anni era stato travolto e ucciso in sella alla sua bici da un autocarro. I due procedevano nella stessa direzione quando il conducente dell'autocarro ha svoltato a destra e l’ha travolto.