Città sicura: i ladri «visitano» due appartamenti e un bar

Malviventi sempre in servizio permanente effettivo in città. Tre sopralluoghi, nelle ultime ore, per le Volanti, i primi due presso altrettante abitazioni di via Panigalli e via Ausonia. In entrambi i casi - come riferisce in dettaglio Laura Rossi, funzionario della questura - i ladri si sono introdotti passando attraverso le finestre e, approfittando dell’assenza dei proprietari, hanno messo a soqquadro le stanze. Nell’appartamento di via Panigalli, «visitato» intorno alle ore 20, i ladri hanno sottratto alcune centinaia di euro in contanti, oltre a un computer portatile e gioielli, per un valore da quantificare precisamente. Anche dall’abitazione di via Ausonia, che ha subito l’intrusione intorno alle 20 e 30, sono stati prelevati gioielli di valore ancora da definire.
Il terzo intervento della giornata è stato effettuato dagli agenti di Polizia a mezzanotte, in un bar di via Caffa dove ladri rimasti ancora ignoti hanno forzato la finestra sul retro del locale, che affaccia su un’intercapedine, tagliando la grata metallica posta a protezione della stessa. Una volta all’interno, i malviventi hanno danneggiato l’impianto d’allarme e asportato il cassetto del registratore di cassa con il ricavato di un’intera giornata. Il bottino non è stato precisato.