La città sotterranea è on line

Da oggi è on line il primo e unico sito dedicato alla «Milano sotterranea» - www.milanosotterranea.com - cui farà seguito l’imminente pubblicazione del volume Milano sotterranea e misteriosa (Mursia editore) di Gianluca Padovan e Ippolito Edmondo Ferrario. Il sito, che esplora un argomento noto fino a ora solo a studiosi e ricercatori, nasce per raccogliere e divulgare a un pubblico ampio informazioni, notizie e immagini completamente indedite del patrimonio sotterraneo del capoluogo lombardo, portando alla luce i risultati delle ventennali ricerche dello Scam (Associazione Speleologia Cavità Artificiali Milano). Sotterranei, pozzi romani e medioevali, cunicoli, canali coperti e ricoveri antiaerei giacciono ancora nel sottosuolo di Milano; alcuni esplorati e studiati, altri i cui segreti attendono di essere svelati. Gianluca Padovan e Ippolito Edmondo Ferrario, promotori e ideatori del sito e autori del volume che seguirà, si propongono di restituire alla città di Milano una parte della sua storia attraverso la scoperta e lo studio delle cavità artificiali sotterranee. Perché i milanesi abbiano consapevolezza dell’esistenza di una città affascinante e misteriosa che sopravvive sotto il suolo su cui ogni giorno camminano, nella speranza che si prosegua nella ricerca di ciò che ancora rimane del nostro passato.